GENERAZIONE GLOCALE

“Generazione gLocale” è una produzione artistica di ZONA K, una performance urbana e partecipata in cui dare voce alle nuove generazioni delle società multietniche. Il percorso vede la realizzazione di laboratori teatrali e la creazione di una performance urbana e interattiva diretta da Andrea Ciommiento con la supervisione dell’artista catalano Roger Bernat.

In quale contesto viviamo? Siamo a Milano, a Toronto o a Manila? Ci riconosciamo e differenziamo per la provenienza o per come abitiamo le città? Come si difende la propria appartenenza locale in un mondo senza confini? Pubblico e Attori si guardano, si muovono nello spazio, seguono le istruzioni di una voce in cuffia. 150 persone che avanzano e indietreggiano fino a mescolarsi o ad allontanarsi sempre più. E’ una questione generazionale o etnica?
Una visione gLocale che si appropria del termine introdotto dal sociologo Bauman per indicare i fenomeni derivanti dall’impatto della globalizzazione sulle realtà locali e viceversa e che racconta il dialogo tra piccole comunità e sistemi via via sempre più complessi.

Ogni performance è una versione site & people specific che nasce da laboratori di “creazione partecipativa” con un gruppo di ragazzi del luogo che diventano ideatori, creatori e organizzatori del progetto.

____________________________________
Per avere informazioni scrivi a stagione@zonak.it
Scarica la scheda di Generazione gLocale
____________________________________


I protagonisti del primo progetto sono stati giovani milanesi di seconda generazione coinvolti nel percorso da marzo a luglio 2017 nel ruolo di ideatori, creatori e organizzatori del progetto grazie al supporto della Cooperativa Diapason (Milano) in qualità di mediatori culturali.

Parte del lavoro è stato realizzato all’interno dei corsi di lingua italiana per stranieri insieme all’Associazione di promozione sociale Asnada (Milano), integrando la visione dei temi scelti con quella di chi in Italia è arrivato da poco e con cittadini (italiani e non) che abitano quotidianamente la città metropolitana.

Il debutto nazionale della performance è avvenuto Domenica 30 luglio 2017 21 negli spazi urbani del Castello Sforzesco grazie al supporto logistico dell’Assessorato alla cultura del Comune di Milano e il sostegno di MigrArti 2017 del MiBACT.
I partner logistici e organizzativi sono stati C.L.A.P. Spettacolo dal vivo (MI) e OLINDA (MI).

Le repliche di Generazione gLocale:
IPERCORPO 2019 – Forlì
IETM 2019 – Milano
VICINO LONTANO 2019 – Udine
INVISIBLE CITIES 2020 – Gradisca

 


LA POETICA                 IL LABORATORIO

Condividi questa pagina: