Percorso online per lavorare con la performance

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

In quest’anno di clausura The Momentary Now, School of performance a cura di Marcella Vanzo triplica, in attesa di passare dal mondo virtuale a quello reale.

Vi proponiamo tre mini moduli di 6 incontri ciascuno: una introduzione virtuosa alla performance, un approfondimento “tosto” e poi, con l’ultimo modulo, ci auguriamo di incontrare i nostri studenti dal vivo. Potete seguire il vostro modulo preferito 1 o 2 o 3, o tutti e 3, a voi la scelta.

 

#1. FARE L’IMPOSSIBILE
6 Lezioni online di Resistenza

Gruppo A (chiuso) 20 gennaio – 24 febbraio 2021
ogni mercoledì dalle 19.00 alle 20.45 (con pausa di 15’)

Gruppo B (chiuso) 16 febbraio – 23 marzo 2021
ogni martedì dalle 20.00 alle 21.45 (con pausa di 15’)

Un corso per chi vuole fare e per chi vuole capire la performance, aperto a tutti.

PROGRAMMA
Mercoledì 20 gennaio/Martedì 16 febbraio: il corpo e lo spazio
Mercoledì 27 gennaio/Martedì 23 febbraio:
quello che non si può non sapere
Mercoledì 3 febbraio/Martedì 2 marzo: io e l’altro
Mercoledì 10 febbraio/Martedì 9 marzo: performance e foto-performance e video
Mercoledì 17 febbraio/Martedì 16 marzo: e adesso esci
Mercoledì  24 febbraio/Martedì 23 marzo: il tuo gesto

Le lezioni si svolgeranno su piattaforma Zoom, facile da installare su computer

___________________
Costo € 100,00 per 6 lezioni.

Per informazioni e iscrizioni:
organizzazione@zonak.it
02.97378443 – 393.8767162
___________________

Il percorso si attiverà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
“Fare l’impossibile” può essere considerato come il modulo nr.1 di un percorso in 3 tappe ma può essere anche frequentato autonomamente.

 

#2. VENTIMILA LEGHE SOTTO I MARI:
6 Lezioni online in Profondità
3 marzo – 7 aprile 2021
ogni mercoledì dalle 19.00 alle 20.45 (con pausa di 15’)

Lavorare con la performance, corso per studenti d’arte, artisti e chi la performance la conosce già, o ha frequentato il primo modulo.
I partecipanti sperimentano la performance in modo autonomo, accanto a nozioni dettagliate di storia e produzione a cura di Matteo Bergamini [Exibart] e Paola Clerico [Case Chiuse] e a una incursione nello studio di Fabio Mauri.Le lezioni si svolgeranno su piattaforma Zoom, facile da installare su computer

___________________
Costo € 100,00 per 6 lezioni.

Per informazioni e iscrizioni:
organizzazione@zonak.it
02.97378443 – 393.8767162
___________________

Il percorso si attiverà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
“Ventimila leghe sotto i mari” può essere considerato come il modulo nr.2 di un percorso in 3 tappe ma può essere anche frequentato autonomamente.

 

 

#3. DAL VIVO!
SOSPESO, date da definirsi
ogni mercoledì dalle 19.00 alle 22.00 (con pausa di 15’)

Ci proviamo? 6 tuffi del corpo nello spazio per chi ha voglia di sperimentare di persona che cos’è una performance. Aperto a tutti.Le lezioni si svolgeranno presso lo sala principale di ZONA K

___________________
Costo € 150,00 per 6 lezioni in presenza.

Per informazioni e iscrizioni:
organizzazione@zonak.it
02.97378443 – 393.8767162
___________________

Il percorso si attiverà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
“Dal Vivo!” può essere considerato come il modulo nr.3 di un percorso in 3 tappe ma può essere anche frequentato autonomamente.

 

MARCELLA VANZO

Formatasi sia come antropologa che come artista, Marcella Vanzo vive e lavora a Milano. Tramite video, performance, foto e installazioni indaga le diverse dimensioni dell’essere umano, da quella sociale a quella mitica, da quella emotiva a quella politica. Nel suo lavoro realtà e finzione si fondono in una trama fitta che mette in discussione la rappresentazione della realtà.
Nell’ottobre 19 ha fondato The Momentary Now Performance School da ZONA K a Milano e da quest’anno insegna Performance all’Accademia Carrara di Bergamo. Ha ideato un progetto di arte partecipata per i bambini in quarantena durante il Covid19: #squola_pubblica, fatto di laboratori d’arte online interattivi e gratuiti, ospitato anche da Hangar Bicocca con cui continua la collaborazione: #fareinsiemesquola_pubblica è il corso di formazione per insegnanti della scuola primaria che sta avendo luogo ora.
Scrive per Exibart e Artedossier.
Vanzo partecipa regolarmente a mostre collettive e personali in Italia e all’estero, ultimamente: Radical, Fondazione Berengo, Venezia 2019; Festival del paesaggio di Anacapri, 2018; Biennale di Jakarta, 2017; Manifesta11, Zürich, 2016; Nel Mezzo del Mezzo, Palazzo Riso, 2015; Perspectif cinema, Centre Pompidou, 2015. Ha vinto il Premio New York e il premio Acacia Artisti Emergenti.

www.marcellavanzo.com

Un corso di ZONA K con la media partnership di

Marcella Vanzo / Gogmagog

QUEI 2 = Marcella Vanzo x Gogmagog.

Adam and Eve, reality and fiction, myth and rubbish.
2010: Gogmagog collaborate on Rumors, a performance by Marcella Vanzo for ZoomFestival at Teatro Studio in Scandicci.
2013: Vanzo writes QUEI 2 for them, inspired by Mark Twain’s Diary of Adam and Eve.
Relationship of a couple, ironic, fast, contemporary, on stage.

Ridiculous everyday, Twain and the myth, incisive and funny present.
Eden = 1980s TV: host and diva play a game between Eve’s exuberant femininity and Adam’s hardened reasoning, continually interrupted by passing animals.

Earth = banal, battered, everyday place. Adam, yes, accepts the love in the couple, but he cannot understand the disconcerting presence of a child.

QUEI 2 combines the company’s strong acting skills with the imagination of an artist who investigates the different dimensions of the human being: from the mythical to the social, from the political to the emotional.

QUEI 2 mixes reality and fiction, reflecting a fantastic present and ironising on the idiosyncrasies between male and female, nature and culture, mythical and everyday.

QUEI 2 lasts 50 minutes.

text and scenes by Marcella Vanzo, freely inspired by Mark Twain’s Diary of Adam and Eve; with: Cristina Abati, Carlo Salvador, Carlo Gambaro, direction Marcella Vanzo and GOGMAGOG, lights Antonella Colella
production GOGMAGOG, with the contribution of Regione Toscana-Sistema Regionale dello Spettacolo and the support of Giallo Mare Minimal Teatro, Teatro Metastasio Stabile della Toscana, Teatro Studio Krypton

FOCUS MITO

Myth as an inspiration for reflection on the present, an inexhaustible source of material to be re-read, re-elaborated and re-interpreted. Myth as a comparison, the bearer of universal values, of archetypes in the light of which we can rethink ourselves, look at others and at reality today.

19 – 21 January 2015 h. 21.00
Marcella Vanzo/Gogmagog
QUEI 2
[play]

21 January 2015 h. 18.00
MITO E PRESENTE
with contributions from: Lia Del Corno, Giorgio Barberio Corsetti and Martina Treu.
[meeting]

22 January – 20 February 2015 h. 10.00/19.00 am
Photos by Alessandro Sala / Cesura
TOP OF AFRICA
[photo exhibition]

23 – 26 January 2015 h. 21.00
La Fionda Teatro
LA CASA – Odissea di un crack

[play – national premiere]