I PROGETTI PER
LA SCUOLA MEDIA

LA METAMORFOSI . “Mi sveglio una mattina e mi ritrovo trasformato in… “ Si lavora sui cambiamenti del proprio corpo, immaginando si essere insetti: reali, immaginari, con desideri, caratteristiche, emozioni diverse. Si esplora il ritmo del movimento, il suono che assume la parola e gli oggetti e i materiali che di volta in volta aiutano a trasformarsi. Si gioca con la propria immagine, esplorandola e deformandola, guardandola da fuori e cercando di riappropriarsene, per avvicinarsi così di nuovo a se stessi.  Prendendo spunto da “La Metamorfosi” di Kafka, s’inventa insieme una storia che narra proprio questa trasformazione.


 

IL LABIRINTO. A partire dal mito e dalla simbologia del labirinto, si lavora sul cercare una direzione, una via d’uscita, una soluzione. Il mito del Minotauro, diversamente trattato anche da autori contemporanei come Friedrich Durrenmatt e Jorge Louis Borges, offre diversi spunti per lavorare sul disagio, sulla visione del “mostro”, sulla percezione del proprio corpo, sul tentativo di trovare una strada e una propria direzione.


 

ROOMS. Una performance in tre stanze tra teatro, audio e video. Un laboratorio che esplora tre differenti canali di comunicazione per raccontare a raccontarsi attraverso gli oggetti che ci rappresentano. Un percorso sull’ascolto, l’immaginazione e l’interazione con il pubblico, che sarà chiamato a partecipare direttamente durante la restituzione finale. Attraverso strumenti come l’audio e il video si lavorerà sulla scrittura, sullo spazio, sull’espressività corporea e vocale.

 

Vuoi organizzare un corso nella tua scuola?
Chiedi informazioni dettagliate a didattica@zonak.it 

 

Photo by Vanessa Bucceri on Unsplash