CANTARE L’AMORE
– teatro –

LA BALLATA DEI LENNA

5 e 6 giugno – ore 21.00

Di e con Nicola Di Chio, Paola Di Mitri, Miriam Fieno
supervisione al testo Michele Santeramo
produzione La Ballata dei Lenna
con il sostegno di Fondazione Campania dei Festival – E45 Napoli Fringe Festival, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù – Regione Piemonte – Provincia di Alessandria, Regione Puglia – Progetto Principi Attivi – Assessorato Politiche Giovanili – Fondazione Live Piemonte dal Vivo – circuito regionale dello spettacolo
In collaborazione con  Teatro MinimoTeatro Bottega degli Apocrifi

Un quadrato di luce è la casa dove si intrecciano tre vite, quella di un sarto e di due sorelle: il brutto, la brutta e la bella. Tre vite prive di importanza che provano a capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, anche se ormai giusto e sbagliato non aiutano a salvarsi. La brutta, vive una vita scevra d’aspirazioni contando davanti a se i giorni tutti uguali e accettando senza proteste gli umori di una sorella, prossima al matrimonio, assorbita interamente dalle speranze di una vita diversa. Il sarto, chiamato per riparare un abito da sposa ormai inadatto ad essere indossato, è l’inciampo della storia.

I tre personaggi si trovano presto a fare i conti con le proprie pulsioni, a sbrigliare e tenere a bada i propri desideri, a riscoprirsi teneri e violenti insieme, ma sempre e comunque, troppo inadeguati all’amore.

Non c’è tempo da perdere in carezze, non c’è più tempo.
L’amore è una favola per ricchi e per santi.
E noi non siamo né ricchi e né santi.

Ma l’amore, a che ora è l’amore? Quando torna? Quanto ancora dobbiamo aspettare? Qualcuno ci potrebbe dire, in mezzo a tutto questo maledetto casino, a che dannata ora arriva?

La compagnia La Ballata dei Lenna formata da Nicola Di Chio, Paola Di Mitri e Miriam Fieno nasce nel 2012 alla Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine, dove i tre attori si formano e si diplomano. La compagnia produce, a seguito del progetto “Ballata in tour/ La protesta” ovvero un giro di laboratori in tutta Italia realizzato nell’inverno del 2012, il suo primo spettacolo “LA PROTESTA – una fiaba italiana” in collaborazione con il drammaturgo Michele Santeramo.
La Protesta vince il primo premio al “Festival Anteprima89” ed. 2012 Antidoti – Milano, Menzione Speciale al Festival Asti 33 “premio scintille 2011” nuove drammaturgie, Finalista Rassegna ARGOToff 2013 Teatro Argot – Roma

Cantare l’amore trailer

 

Condividi questa pagina: