“Ragazzi, così vi vogliamo!”

incontro con Cristina Dona’ e Claudia De Lillo (Elasti)

Domenica 19 maggio
Ore 17.00 per bambini dagli 8 anni con genitori dalle grandi orecchie
INGRESSO GRATUITO

la giornata incomincia alle 11.00 con il laboratorio teatrale
Di madre in figlia

 

Claudia De Lillo, più celebre come Elasti, e Cristina Donà – donne di musica e parole – si raccontano e si confrontano tra il serio e l’ironico su come dovrebbe essere l’educazione sentimentale dei giovani ragazzi. Madri e figlie sono chiamate a dire la loro opinione!

Precede l’incontro:
PULIRE IL LINGUAGGIO
Con Luca Stetur
Testo di Tiziana Colla

In un mondo dominato dalle donne che si sono inserite in ogni ambito, dalla politica alla cultura, dall’imprenditoria all’istruzione, un uomo coraggioso si ribella e propone di ristabilire l’ordine naturale delle cose. Riportare le donne a i loro ruoli di base: mamme, badanti, intrattenitrici. “Pulire il linguaggio” è il titolo della conferenza che il professor Lamberto Ottiero Guerzoni, già rettore dell’università “Santissimo Redentore Trafitto” di Policastro al Corno, propone alle platee di uomini illuminati che vogliono porre fine al dominio femminile nella nostra società. Interessante ed argomentata, l’esposizione, sarà supportata da immagini che chiarificheranno in modo esaustivo il pensiero del luminare. Affinché la nostra comunità possa ritrovare l’ordine e la civiltà che per millenni è stata alla base di una convivenza civile e perché non ci si renda complici del degrado culturale del nostro paese invitiamo, gli uomini sensibili, a partecipare numerosi.

 

Claudia de Lillo, conosciuta come Elasti mamma, vive a Milano con il marito e i figli e lavora come giornalista finanziaria.  Nel settembre 2006 apre il blog nonsolomamma.com, oggi stabilmente tra i primi cento blog italiani più seguiti. Nel 2008 esce il primo libro, Nonsolomamma, che riscuote un immediato successo. Dal febbraio 2010 tiene una rubrica su D di Repubblica, «Appunti & divagazioni di una (non solo) mamma». Nel 2010 pubblica il seguito di Nonsolomamma intitolato Nonsolodue.

Cristina Donà. All’inizio ci furono gli studi accademici e una passione ardente per la musica, il cinema, l’arte: oggi basta chiedere di lei, della sua voce e delle sue canzoni, per sentirsi rispondere che Cristina DONÀ ha lavorato intensamente e con pazienza per dar vita ad un lungo e felice percorso artistico di cantautrice, che la distingue nel panorama musicale contemporaneo. Grazie alle sue prime performance sospinte da una voce unica, nei primi anni novanta viene notata da Manuel Agnelli degli Afterhours: nasce la collaborazione che porta all’album di debutto, Tregua (1997), che vince la Targa Tenco. Si susseguono quindi splendide prove d’autrice: Nido (1999) con il magico Robert Wyatt;Dove Sei Tu (2003) prodotto da Davey Ray Moor; Cristina Donà (2004) album in inglese pubblicato in tutto il mondo; La quinta Stagione(2007) prodotto da Peter Walsh; Piccola faccia (2008) con alcuni dei brani più amati del suo repertorio e due affascinanti cover. Il 2009 e 2010 sono gli anni in cui Cristina intreccia la sua vita artistica con l’esperienza della maternità e che segnano l’inizio della collaborazione con Saverio Lanza: con lui condivide, per la prima volta, la composizione della parte musicale di nuovi brani che daranno poi origine aLL’album Torno a casa a piedi (2011). A settembre 2012 il MEI Supersound di Faenza le conferisce il premio come miglior artista live.

 

PLAY K(ei) è anche Palcoscenico del presente